Non possibile visualizzare il filmato. Potrebbe essere necessario installare il plugin flash, puoi scaricarlo qui

UTM

 

UTM

Acronimo di Universal Transverse Mercator Grid. L’UTM definisce nei paesi anglosassoni la rappresentazione conforme di Gauss per i territori compresi tra i paralleli di +80° e –80° di latitudine, ripartita in 60 fusi dell'ampiezza di 6° in longitudine, progressivamente misurati a partire dall'antimeridiano di Greenwich.

Le corrispondenze studiate per la rappresentazione sono del tutto identiche nei diversi 60 fusi o sistemi cartografici, e il fattore di riduzione rimane sempre uguale a 0,9996.

Per agevolare l'individuazione delle varie regioni rappresentate, i diversi fusi sono stati suddivisi in 20 fasce parallele, generate per mezzo di paralleli geografici distanziati di 8° in latitudine a partire dall'equatore a fino alle latitudini di 80° Nord e di 80° Sud.

Dalle due ripartizioni, quella in fusi e quella in fasce, la superficie terrestre risulta così suddivisa in 1200 zone, ciascuna della quali ha l'ampiezza di 6° in longitudine e 8° in latitudine. Zone, particolarmente utili per la designazione delle aree di volta in volta interessate dalla rappresentazione denominata appunto Universale Trasversa di Mercatore, o più semplicemente sistema UTM.

 
Servizi per il cittadino

Responsabile dell'ufficio

Dott. Simone Busoni

Scrivi all'ufficio


 
 
 
 
 
 
 

Provincia di Treviso | P.IVA 01138380264 | PRIVACY | COOKIES